Pubblicati da

Università degli Studi di Roma Tre – Facoltà di Economia. Progetto OPEN MIND. Sede della Facoltà, 19 novembre 2015, 15:00-19:00. Organizzazione delle Attività dell’Impresa: “Il Business Plan, un approccio pratico” (Dott. Francesco D’Intino)

Nell’ambito del Progetto OPEN MIND, promosso dal Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi di Roma Tre – Facoltà di Economia, il Dott. Francesco D’Intino (Partner di Diviure) in qualità di relatore terrà il corso di formazione su “L’Organizzazione delle Attività dell’Impresa”, illustrando ed approfondendo, anche con esempi pratici, il tema de “Il Business Plan”. Successivamente […]

DECRETO 23/12/2014 n. 190, APPROFONDIMENTI

02 gennaio 2015 In data 29 Dicembre 2014 è stata pubblicata la c.d. Legge di Stabilità 2015 (Legge n. 190 del 23 dicembre 2014) recante importanti disposizioni fiscali e tributarie, di seguito esplicitate. DURC E CREDITI VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (Art. 1, commi 18 e 19). Il comma 18 dell’art. 1 della Legge 190/14, dispone che: la […]

Svizzera. La riforma III dell’imposizione delle imprese

Introduzione L’imposizione delle imprese, in quanto elemento importante dell’attrattiva internazionale delle piazze economiche, è attualmente al centro degli interessi politici di OCSE, G20 e UE. In particolare, i Paesi dotati di un regime fiscale sul modello “no or low taxation” sono oggi oggetto di attacco da parte delle istituzioni comuni europee e mondiali, che spingono […]

Il collegamento negoziale. La nuova disciplina del credito al consumo

Il rapporto di credito al consumo si genera normalmente attraverso il collegamento negoziale tra più atti/contratti. Pertanto, giuridicamente, il contratto di credito al consumo (cioè, la pluralità degli atti posti in essere al fine di conseguire il risultato dell’operazione economica) viene così considerato quale contratto atipico trilaterale riconducibile ad una pluralità di cause distinte tra […]

UK. Finanziaria 2014

13 maggio 2014 Il Cancelliere George Osborne ha presentato il suo quinto bilancio contenente segnali di crescenti livelli di fiducia nella condizione economica del Regno Unito. Desideroso di trasmettere nel Paese il messaggio che l’economia si sta riprendendo molto più velocemente del previsto, il Cancelliere ha annunciato che l’Ufficio per la Responsabilità di Bilancio “Budget […]